Difficile raccontare l’economia italiana oggi… Qualche giorno fa è arrivata la doccia fredda sul Pil ritornato in territorio negativo. D’altra parte però ci sono regioni, come il Piemonte, in cui la macchina produttiva sembra essere ripartita. E ora arrivano i dati positivi dell’Istat sulla produzione industriale nel mese di marzo…
Gli ordinativi sono aumentati dell’1,3% se il termine di confronto è il mese precedente e del 2,8% in rapporto a marzo 2013. Ovviamente la crescita è dovuta in gran parte alle commesse sui mercati esteri, anche se sembra esserci qualche segnale positivo anche dal mercato interno…
In termini di valore, c’è il segno più anche sul fatturato, ma la crescita su base mensile è su basi ben più moderate – lo 0,3%. Su base annua i ricavi sembrano invece crescere in modo più sostanzioso: +2,7%. E si tratta del terzo incremento. Insomma non si può nemmeno utilizzare l’abusato proverbio “Una rondine non fa primavera”.

LEGGI ANCHE
Ripresa Italia 2014: Nel primo trimestre produzione industriale Piemonte +3,5%
Pil Italia 2014: nuovo stop nel primo trimestre 2014
Mutui Italia 2014: c’è un incremento superiore al 20% del settore


photo credit: Jorge Franganillo via photopin cc