L’ennesima batosta economica l’Italia l’ha ricevuta dall’agenzia di rating Moody’s che ha formalizzato in una nota la decisione di declassare il nostro paese. Una parola di conforto, in questo caso, è arrivata prontamente dalla Germania, attraverso le parole di Angela Merkel.

Per recuperare la fiducia degli altri paesi e dei mercati, l’Italia deve soltanto rispettare gli impegni finanziari presi. Questo in sintesi il messaggio di Angela Merkel all’indomani del declassamento dell’Italia voluto dall’agenzia Moody’s.

Le dichiarazione della cancelliera tedesca arrivano durante una conferenza stampa al Parlamento europeo in cui è intervenuto anche Manuel Barroso. Angela Merkel ha detto che in questo particolare periodo di crisi economica è disposta anche a ricapitalizzare le banche tedesche. Le decisioni in tal senso, però, devono essere discusse senza indugiare troppo.

Per quanto riguarda la crisi del debito, la Merkel ha invitato di nuovo l’Europa ad affrontare la questione anche modificando i trattati che sono alla base della struttura dell’UE. Il fatto di intervenire a livello “normativo”, infatti, non è un’azione da considerare tabù.

Sulla Grecia, infine, la Merkel spiega che il paese ellenico deve restare nell’Eurozona, dando per scontato la solidarietà e la collaborazione di tutti gli stati.