(Finanza.com) L’unione monetaria è difettosa e va rafforzata. Lo dice il numero due della Banca centrale spagnola, Fernando Restoy, a parere del quale la crisi attuale del debito mostra tutti i punti di debolezza dell’Euro. C’è bisogno, secondo Restoy, sia di strumenti che contengano la percezione del rischio-Paese, sia di controllare i costi del finanziamento delle nazioni. “La Spagna ha bisogno di altri tagli e riforme”, ha inoltre esortato Restoy, secondo cui arrivare all’unione bancaria europea è particolarmente urgente.