Una nota emessa dall’Agenzia delle entrate, diretta da Attilio Befera (foto by InfoPhoto) comunica che nelle prossime settimane saranno rimborsati i crediti Iva per oltre 4.300 imprese. Si tratta di una cifra complessiva pari a circa 1,2 miliardi di euro, stanziati dal ministero dell’Economia. Dopo questa tranche di pagamenti, l’importo finora liquidato dalla pubblica amministrazione ad imprese, artigiani e professionisti nel 2013 ammonterà a circa 2,5 miliardi.

E’ una provvidenziale boccata d’ossigeno per le imprese, soprattutto quelle piccole, sebbene sia largamente lontana dall’essere sufficiente. Solo ieri il presidente della Confindustria, Giorgio Squinzi, lanciava un appello: “Serve un governo che governi. Lo Stato restituisca i 48 miliardi di crediti alle imprese. Mi auguro che ci sia un esecutivo in grado di governare, mettendo al centro della sua azione l’economia reale”.