(Finanza.com) La scure di Moody’s si abbatte su Repsol. Gli analisti dell’agenzia internazionale hanno tagliato il rating sul gruppo spagnolo a ‘Baa3′ dal precedente ‘Baa2′, con un outlook stabile. “Il downgrade riflette – si legge nella nota diffusa da Moody’s – il negativo impatto della decisione del governo argentino di espropriare il 51% detenuto da Repsol in YPF”. “Questo – proseguono gli esperti – riduce la portata e la diversità del profilo di Repsol, e priva il gruppo di importanti asset”.