A natale è tempo di acquistare i regali e anche i più restii, sia per esigenze economiche sia per esigenze di principio, alla fine cedono e un piccolo pensiero lo comprano sempre. Fra gli oggetti che vengono regalati di più, la categoria dell’hi-tech è fra quelle che viene presa più in considerazione quando si decide di fare un regalo.

Acquistare un regalo hi-tech non significa necessariamente spendere delle grosse cifre, anzi. L’offerta commerciale attuale permette di poter scegliere fra una gran quantità di oggetti al prezzo che più si avvicina alle nostre esigenze e al nostro portafogli.

Quest’anno poi acquistare prodotti hi-tech sarà anche più conveniente, dato che i prezzi in questo settore sono mediamente calati del due per cento, in controtendenza ad altri settori, dove invece si sono registrati dei rincari. La Federconsumatori ha anche stilato la lista dei prodotti più a basso costo: si tratta essenzialmente di accessori hi-tech, una scelta che potrebbe rivelarsi vincente per acquistare un regalo di natale bello, utile ma senza spendere eccessivamente.

Se il budget si aggira intorno ai venti euro, ad esempio, si possono acquistare un braccio telescopico per fare selfie – l’ultima moda -, un proiettore in cartone per smartphone, un caricabatterie portatile (molto utile per chi ha costantemente bisogno di ricaricare il cellulare quando è fuori casa) oppure dei guanti capacitivi per il touchscreen.

Per un budget che invece si aggira intorno ai trenta/sessanta euro si può optare per una tastiera wireless, una penna per scrivere su tablet oppure un altoparlante senza fili.

Infine, per un budget più sostanzioso che si aggira intorno ai cento euro, la scelta può vertere su uno smartband (qui qualche suggerimento) oppure su un drone non professionale.

(photo by Pixabay)