Saranno pubblicati da oggi i redditi e i patrimoni dei ministri del Governo Monti. Lo ha confermato ieri il presidente del Consiglio parlando in Borsa a Milano, aggiungendo di avere intenzione di rendere pubblici in futuro anche i redditi degli alti funzionari e manager di Stato. Un’operazione trasparenza che Monti rivendica con orgoglio, considerando che non è imposta dalla legge e che ha pochi casi simili in Europa.

Alcuni ministri anticipano i tempi

Nonostante qualche ministro abbia, secondo le indiscrezioni, mostrato una certa ritrosia a rendere noti i propri dati, non è mancato chi ha anticipato i tempi, rendendo già pubblici sul sito del proprio ministero i dati personali. Dopo il ministro dell’Istruzione Profumo, il primo a pubblicare i propri dati già la scorsa settimana, seguito da Barca, Patroni Griffi, Peluffo e Catricalà, anche il ministro per Cooperazione internazionale e l’integrazione Andrea Riccardi, il ministro della Difesa Di Paola, ed il ministro Affari regionali, turismo e sport Piero Gnudi hanno già reso noto ieri il proprio reddito e patrimonio.

Riccardi ha dichiarato un reddito come ministro di 199 mila euro lordi e una pensione da docente di poco superiore agli 80 mila euro lordi. A livello patrimoniale il ministro dichiara una casa in Umbria, un terreno, un appartamento a Roma occupato dalla madre, un deposito titoli da 78 mila euro circa e il 25% di un altro portafoglio obbligazionario di 50 mila euro.

Di Paola dichiara un reddito di 199.778,25 euro, a decorrere dal 16 novembre e nel 2011 ha usufruito di una pensione provvisoria di 314 mila euro e 29mila euro per servizio all’estero. Per quanto riguarda i beni immobili, l’abitazione principale è una casa di proprietà a Livorno di 130mq, con quota di titolarità del 50%. Gli investimenti sono prevalentemente nel campo obbligazionario, ma non manca qualche puntatina sull’azionario.

Gnudi nel 2010 aveva un reddito lordo di oltre 1,7 milioni di euro e risultava proprietario di un gozzo e di partecipazioni azionarie, ma di nessun immobile.