(Finanza.com) Randgold Resources ha riportato utili trimestrali migliori del previsto grazie ad un aumento del 7,4% nell’output di oro anno su anno, confermando gli obbiettivi di crescita. Il gruppo minerario, con interessi specialmente nell’Africa occidentale, ha ottenuto una produzione record dalla sua miniera di Loulo Gounkouto in Mali, una regione che contribuisce per due terzi alla produzione totale della società. Le vendite del gruppo sono salite a 345 milioni di dollari nel trimestre terminato a fine giugno, mentre gli utili netti sono saliti a 117 milioni di dollari (oltre le attese degli analisti che si fermavano a 95 milioni di dollari), +3,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. A Londra il titolo in questo momento scambia a 6,355 pence in rialzo del 2,67%.