Prezzi benzina e diesel in calo nei mercati internazionali e i prezzi raccomandati sulla rete carburanti in Italia non mostrano oggi alcuna variazione, nonostante nella giornata di ieri si sia parlato di accenni al rialzo dei prezzi.

Secondo i dati forniti da Quotidiano Energia, comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Ministero dello Sviluppo Economico, il prezzo medio in Italia dei prezzi benzina e diesel (per la prima valgono i prezzi praticati in modalità self della verde), fluttua in base ai vari marchi e si aggira dall’1,479 all’1,512 euro per la benzina e dall’1,345 all’1,322 euro per il diesel. Per quanto riguarda invece i carburanti no-logo (ossia quelli venduti da distributore non legati alle grandi compagnie), i prezzi si aggirano attorno all’1,471 euro per la benzina e a circa 1,322 euro per il diesel.

Se si vanno a guardare i prezzi benzina e diesel per il servito, invece, i costi ovviamente salgono. Per quanto riguarda la benzina si va da un minimo di 1,577 euro ad un massimo di 1,658 euro al litro (1,489 euro per quella no-logo) mentre per quanto riguarda il diesel si va da un minimo di 1,419 euro ad un massimo di 1,529 euro (1,350 euro per quello no-logo).

Infine, il Gpl va da un minimo di 0,584 euro ad un massimo di 0,555 euro.