Dopo la conferenza stampa, mentre i giornali cercavano il sistema per spiegare la riforma Monti agli italiani, il premier e i suoi ministri hanno partecipato ad alcuni talk show televisivi.Elsa Fornero che è stata ritratta con le lacrime agli occhi durante la presentazione della riforma che chiederà agli italiani numerosi sacrifici. A distanza di un giorno il ministro ride a Ballarò mentre Crozza le propone di piangere insieme.

La Fornero, nel salotto di Floris dice che se saranno trovati altri soldi, lei sarà felicissima di alzare il tetto delle pensioni per le quali sarà garantita l’indicizzazione. Ad ogni modo dal 2018 le pensioni di anzianità dovrebbero scomparire dallo scenario previdenziale nostrano.

Mario Monti, invece, come preannunciato anche tra una serie di polemiche, ha fatto parte degli ospiti di Porta a Porta. Nel salotto di Vespa ha ribadito le difficoltà e la necessità di fare una riforma delle pensioni. Scelte sofferte e necessarie.

Il premier poi ha detto di non avere dubbi sulla reintroduzione dell’Ici, una scelta importante nell’ottica della giusta contribuzione di ogni famiglia al rilancio del paese.

Monti poi illustra tutte le riforme che invece fanno parte del piano di crescita, per esempio gli sgravi alle aziende che assumono a tempo indeterminato i giovani sotto i 35 anni.