Fino al 31 maggio 2016 è possibile iscriversi alla seconda edizione del Premio Agol – Giovani comunicatori. Il premio è organizzato proprio da Agol (Associazione Giovani Opinion Leader), un ente associativo di giovani professionisti che dal marzo del 2014 si propone di favorire il rinnovamento della leadership manageriale dell’Italia, attraverso iniziative che puntano al dialogo intergenerazionale.

Il Premio Agol appare piuttosto interessante anche perché sostenuto da importanti realtà aziendali come TIM e Coca Cola ma può contare anche sul contributo di azienda quali Lottomatica, Pirelli, ACEA, Gruppo Industriale Maccaferri, Edison, Poste Italiane, Confagricoltura, Hard Candy Fitness, Edelman. Attualmente le richieste di partecipazione sono oltre duecento ma il numero è senz’altro destinato a crescere visto che la scadenza per iscriversi è quella del 31 maggio (qui tutte le informazioni www.premioagol.it). Il Premio Agol è poi patrocinato anche dall’Agenzia Nazionale per i Giovani e dalla Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italia, Manager Italia) e può contare sui media partnership Radio 2 e AGI.

Chi si registra al Premio Agol dovrà scegliere una delle cinque categorie a disposizione - Advertising, Eventi, Digital PR, Comunicazione Istituzionale, Lobbying e Corporate Communication – e inserirsi in una delle due fasce presenti – Studenti e Giovani professionisti. A partire dalla data del primo giugno poi, i candidati riceveranno le tracce che dovranno interpretare in maniera del tutto innovativa. A valutare i loro elaborati sarà un comitato scientifico. Ai vincitori sarà concessa la possibilità di partecipare a master e stage presso aziende e università partner (nel caso si tratti di studenti) oppure di veder realizzati i propri progetti (nel caso si tratti di giovani professionisti). Previsto anche un premio in denaro.

I vincitori del Premio Agol porteranno a casa la vittoria grazie alla creatività e alla concreta fattibilità dell’elaborato messo a disposizione del comitato scientifico giudicante. Lo scopo, infatti, è quello di riuscire a realizzare concretamente il progetto presentato. Sotto questo punto di vista, il Premio Agol si configura anche come un’importante vetrina per ottenere maggiori opportunità dal punto di vista professionale e lavorativo.