(Finanza.com) La Banca d’Italia ha comunicato a Prelios sgr la rimozione del provvedimento che inibiva l’istituzione di nuovi fondi comuni di investimento. La società – si apprende in una nota – torna conseguentemente alla regolare operatività.