(Finanza.com) Prada ha archiviato la prima metà del 2012 con ricavi in crescita del 36,5% a 1,55 miliardi di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il canale retail, sul quale si concentra la strategia del gruppo, ha contribuito con vendite ammontate a 1,23 miliardi di euro (80,6% delle vendite totali) in aumento del 47,2% annuo. In riferimento alle aree geografiche, Prada ha registrato vendite in rialzo del 21,7% in Italia, del 37,3% in Europa, del 45% nell’Asia Pacifico, del 31% nelle Americhe e del 34,2% in Giappone. Nel primo semestre la società ha aperto 28 nuovi punti vendita, in linea con i piani societari.