A poco più di un’ora dall’apertura delle contrattazioni ufficiali, ed in attesa dei numerosi dati macro in calendario oggi, i principali indici di Wall Street sono in territorio positivo grazie al rimbalzo dei titoli finanziari sulla scia delle indicazioni positive provenienti a sorpresa dall’economia dell’area Euro. I futures su Dow Jones Industrial, S&P500 e Nasdaq 100 guadagnano tra lo 0,4% e lo 0,6% dopo i ribassi vicini all’1% del giorno prima.

Meglio delle attese la crescita tedesca

I mercati hanno trovato un motivo di conforto nella crescita trimestrale dello 0,5% q/q dell’economia tedesca. Questa è stata decisamente superiore alle attese di consensus dello 0,1% q/q e ha permesso all’intera area Euro di evitare l’entrata in recessione: l’economia dell’area Euro è rimasta stabile rispetto al trimestre precedente.

Delle positive indicazioni provenienti dall’economia tedesca hanno beneficiato i titoli finanziari, che nelle contrattazioni pre-apertura recuperano parte delle perdite dei giorni precedenti. Ad esempio, Bank of America sale dell’1% e JP Morgan dell’1,1%. Tra i titoli che si potrebbero mettere in mostra oggi c’è Groupon. Il titolo avanza del 20% sul mercato tedesco dopo avere annunciato utili superiori alle attese degli analisti.

Tra i dati economici in calendario oggi spiccano le vendite al dettaglio di aprile, che, pur essendo attese in crescita dello 0,2% m/m, dovrebbero segnalare come le spese per consumi potrebbero crescere ad un ritmo inferiore rispetto al primo trimestre dell’anno. Fari puntati anche sui dati sui prezzi al consumo e sulla fiducia di costruttori ed imprenditori dell’area di New York.