(Finanza.com) Si aggrava la recessione in Portogallo. Il suo Prodotto interno lordo ha registrato nel secondo trimestre dell’anno un calo dell’1,2% rispetto al trimestre precedente e del 3,3% su base annuale. Nei primi tre mesi dell’anno l’economia portoghese aveva conosciuto una contrazione congiunturale dello 0,1% e annuale del 2,2%. I dati preliminare sono peggiori delle attese degli analisti che avevano pronosticato un calo trimestrale dello 0,7% e annuale del 3%.