(Finanza.com) Alzata la stima sulla disoccupazione portoghese. Secondo i nuovi dati diffusi dal Ministro dell’economia lusitano, Vitor Gaspar, il tasso di disoccupazione del Paese iberico nel 2012 si attesterà al 15,5%, contro il 14,5% annunciato in precedenza. Rivista al rialzo anche la stima sul 2013, quanto il dato è atteso al 16%, quasi 2 punti percentuali in più rispetto alla precedente view (14,1%). Nel 2011 il tasso di disoccupazione si è attestato al 14%.