(Finanza.com) Porsche, costruttore tedesco di automobili di lusso, ha annunciato di avere chiuso i primi nove mesi dell’anno con un giro d’affari in salita del 28,1% a 10,2 miliardi di euro, mentre i profitti hanno mostrato una crescita del 22,9% a 1,88 miliardi. Il gruppo teutonico si attende tuttavia un deterioramento del mercato nell’Europa occidentale.