(Finanza.com) Nell’ultima seduta settimanale, complice anche la buona intonazione di Wall Street, il Ftse Mib è riuscito a chiudere in rialzo dello 0,96% a 13.714 punti, mentre il Ftse All Share ha archiviato la sessione con un +0,85% a 14.669 punti. I maggiori rialzi di giornata hanno interessato alcuni dei titoli più penalizzati nella seduta precedente, come Ferragamo (+6,61% a 15,32 euro) e Telecom Italia (+4,56% a 0,7335 euro). Sul lato opposto del listino, i ribassi sono stati guidati da Fiat (-3,33% a 3,9440 euro), appesantita dal mood negativo di tutto il settore auto in Europa, ancora scosso dalle previsioni di sovracapacità produttiva rilasciate da Peugeot.