(Finanza.com) Nuovo rialzo a Piazza Affari, dopo il rallentamento subìto in scia alle parole del governatore della Banca centrale europea, Mario Draghi. Dopo la decisione di mantenere invariati i tassi d’interesse all’1%, il numero uno dell’Eurotower ha dichiarato che la crescita economica rimane debole ma ha garantito che la Bce fornirà liquidità illimitata a tre mesi al tasso fisso dell’1% alle banche fino alla fine del 2012. Draghi ha inoltre aggiunto che al momento non è in programma un terzo Ltro. Il Ftse Mib, a circa un’ora e mezza dalla fine degli scambi, avanza del 2,44% a 13.290 punti mentre il Ftse All Share si attesta a 14.231 punti in rialzo del 2,37%.