(Finanza.com) La Borsa di Milano si allontana dai minimi di seduta (toccati a 13.228 punti) pur rimanendo in territorio negativo. Sul paniere principale i titoli più penalizzati sono i bancari, mentre viaggiano in controtendenza Telecom Italia (+2% a 0,725 euro) e la galassia Enel (Enel +1,45% a 2,392 euro, Enel Green Power +1,30% a 1,104 euro). A pesare il taglio sul rating di Madrid effettuato ieri sera da Fitch. In mattinata, secondo quanto riportato da Reuters, è circolata la voce che la Spagna dovrebbe presentare una richiesta di aiuti nel fine settimana. Nel pomeriggio dagli Stati Uniti verranno pubblicati i dati sulla bilancia commerciale di aprile (vista in negativo per 49,5 miliardi di dollari) e sulle scorte all’ingrosso di aprile (previste in rialzo dello 0,4%). In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede circa l’1% in area 13.400 punti, mentre il Ftse All Share arretra dello 0,85% a quota 14.380.