(Finanza.com) La Borsa di Milano riduce i guadagni dopo che la Bundesbank si è detta ancora scettica sul piano di acquisti di bond che la Bce intende implementare nei prossimi mesi. La Bundesbank ha rimarcato come il volume degli acquisti di bond sul mercato da parte della Bce sarebbe potenzialmente illimitato e sufficiente a perseguire gli obiettivi prefissati. Secondo la Bundesbank, inoltre, questo piano comporta considerevoli rischi. Dopo il report dell’istituto tedesco, a Piazza Affari l’indice Ftse Mib guadagna comunque lo 0,65% a 15.220 punti dopo aver però toccato un massimo intraday a 15.345 punti. Da ricordare che oggi non è in calendario nessun dato macro in arrivo dagli Stato Uniti.