(Finanza.com) La Borsa di Milano prosegue la seduta in rialzo senza aver subito grossi scossoni dopo la pubblicazione dei dati statunitensi e il debole andamento di Wall Street. Gli ordini di beni durevoli Usa hanno mostrato ad aprile un rialzo dello 0,2%, in linea con le attese degli analisti, mentre le richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione si sono attestate a 370 mila, invariate rispetto alla settimana precedente. Quando manca circa un’ora al termine delle contrattazioni, a Piazza Affari l’indice Ftse Mib guadagna l’1% a 13.090 punti, non lontano dai massimi intraday toccati a 13.137 punti, mentre il Ftse All Share avanza dell’1,05% a quota 14.050