Nuovo spunto rialzista per Piazza Affari in avvio dell’ultima seduta della settimana di ferragosto. L’indice Ftse Mib si è portato di slancio sopra la soglia dei 15mila punti, sui massimi dallo scorso 5 aprile. Dopo mezz’ora di contrattazioni l’indice guida del listino milanese sale dello 0,85% a quota 15.057 punti. Già ieri l’indice guida della Borsa milanese aveva chiuso in deciso progresso (+1,87%) in scia al rally di Madrid (+4%). Proprio dalla Spagna sono arrivate nuove voci circa la necessità di un aiuto d’urgenza alle banche spagnole. In particolare a Bankia dovrebbero andare subito 30 mld dei 100 complessivi messi a disposizione dall’Europa per le banche iberiche.
Nella serata di ieri poi è arrivato il pieno sostegno della cancelliera tedesca Angela Merkel all’azione della Bce. A margine della sua visita in Canada, la Merkel ha rimarcato che la linea Bce è completamente in linea con quella della Germania e dei leader europei in generale.

Tra le storie societarie a Piazza Affari si conferma l’elevato appeal speculativo di Mediaset salita ieri di oltre il 10% a quota 1,567 euro. Oggi il titolo è stato subito sospeso al rialzo per poi attestarsi alle 09.26 in area 1,616 euro, in rialzo di oltre il 3%. Il titolo del gruppo media che fa capo alla famiglia Berlusconi continua a cavalcare le voci legate al possibile ingresso di nuovi soci nell’azionariato, in particolare si vocifera del possibile interesse da parte di investitori arabi.  Bene ancora il comparto bancario con Mps in progresso del 4,3%, +1,7% per Mediobanca e +1,5% per Unicredit e Ubi Banca.