(Finanza.com) La Borsa di Milano prosegue la seduta in deciso rialzo riprendendosi dopo i deludenti dati usciti questa mattina sul Pil italiano e la produzione industriale. L’indice Ftse Mib guadagna oltre 2 punti percentuali in area 14.650 punti. A svettare è A2A che mostra un balzo del 10% a 0,365 euro. Restando nel comparto energetico bene i colossi pubblici: Enel guadagna il 4%, mentre Eni avanza dell’1,70% a 17,99 euro. Acquisti sui bancari: Unicredit avanza del 5,45% a 2,904 euro, Mediobanca il 3,50% a 2,90 euro, Ubi Banca il 2,40% a 2,432 euro, Intesa SanPaolo l’1,60% a 1,112 euro.