(Finanza.com) Stm (+6,53% a 4,046 euro) e Mediaset (+4,64% a 1,353 euro) regine del Ftse Mib. Il gruppo dei chip ha sfruttato i conti, in rosso ma migliori delle attese, della jv ST-Ericsson. Per quanto riguarda Mediaset, secondo indiscrezioni di stampa, la società starebbe pensando ad una revisione al rialzo del piano di risparmi triennali, portandolo dai già annunciati 250 milioni ad un totale di 400 milioni di euro. Eni non ha perso tempo ad uscire dal capitale di Snam. I due titoli hanno viaggiato a due velocità: Eni è salita del 2% a 16,82 euro, mentre Snam ha indossato la maglia nera con un –4,76% a 3,358 euro. Contrastato il comparto bancario: Intesa SanPaolo ha guadagnato il 2% a 0,996 euro, Mediobanca lo 0,71% a 2,842 euro, Ubi Banca lo 0,27% a 2,22 euro. Sono invece finite in rosso Monte dei Paschi (-2,78% a 0,171 euro), Unicredit (-0,93% a 2,558 euro) e Popolare di Milano (-0,24% a 0,327 euro).