(Finanza.com) La Borsa di Milano ha chiuso in territorio positivo alla vigilia della pausa per la festività di Ferragosto. Il Pil dell’Eurozona ha mostrato nel secondo trimestre una contrazione dello 0,2% rispetto ai primi tre mesi dell’anno e dello 0,4% rispetto allo stesso periodo del 2011. Il mercato, però, ha apprezzato i dati migliori delle attese sia sul Pil tedesco che su quello francese. Inoltre è stata ben accolta la conferma da parte della Corte Costituzionale tedesca che il 12 settembre si terrà la decisione sul fondo ESM. La Grecia ha collocato oggi titoli di Stato a 3 mesi per 4,06 miliardi di euro, con rendimenti in crescita al 4,43% dal precedente 4,28%. Negli Stati Uniti le vendite al dettaglio di luglio sono salite dello 0,8%, meglio delle attese che indicavano +0,3%. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,85% a 14.656 punti.