(Finanza.com) La Corea del Sud sospende le importazioni di greggio dall’Iran a causa delle restrizioni fissate delle autorità europee alle attività assicurative sul greggio targato Teheran “Le importazioni dall’Iran saranno sospese alla luce dell’embargo europeo e del divieto di assicurazione e rassicurazione sul petrolio importato dal primo luglio”, ha detto il Ministro del Commercio coreano. “Gran parte delle importazioni iraniane sono già state rimpiazzate dagli acquisti da Iraq, Kuwait, Qatar e Emirati Arabi Uniti”, ha invece dichiarato Moon Jae-do, vice-ministro per gli affari esteri.

Dall’Asia arriva il 60% della domanda per il greggio iraniano e la Corea del Sud rappresenta il quarto consumatore. La scorsa settimana il parlamento giapponese ha approvato una normativa che consente all’esecutivo di assicurare il trasporto di greggio dall’Iran per un massimale unitario di 7,6 miliardi di dollari.