(Finanza.com) Alla luce dei conti del primo semestre di Lactalis American Group, il controvalore dell’acquisizione da parte di Parmalat si attesterà a 957 milioni di dollari, di cui 904 di prezzo provvisorio e 53 di posizione finanziaria netta. Lo ha annunciato la società di Collecchio in una nota. Parmalat potrebbe beneficiare di un conguaglio se l’attuale scostamento dei risultati rispetto al budget si estendesse all’intero esercizio 2012.