Cercassicurazioni.it,broker assicurativo attivo nella comparazione via internet di prodotti assicurativi auto e moto, ha pubblicato il più recente Osservatorio Assicurazioni. Dal documento emerge una sostanziale riduzione delle tariffer medie richieste per l’effettuazione di una assicurazione RC Auto.  

Esigenza assicurativa

Ad Aprile 2012 si rileva un aumento nella richiesta di polizze per auto già possedute, che in 12 mesi passa dal 78,1% all’82,5%. Parallelamente si nota un forte calo nella richiesta di polizze per auto acquistate usate (dal 15,9% di inizio 2011 al 12,4% dei primi quattro mesi del 2012) e di polizze per auto nuove (dal 6,0% di inizio 2011 al 5,2% del periodo Gennaio-Aprile 2012). Quest’ultimo dato riflette l’andamento particolarmente negativo delle immatricolazioni, che ad Aprile 2012 sono calate del 18,0% rispetto allo stesso mese del 2011 (Fonte: UNRAE).

 Tipo di alimentazione

Prosegue la forte crescita di auto nuove con alimentazione ecologica, che passano dal 7,2% del primo semestre 2011 al 14,9% dei primi mesi del 2012.

 Classe Bonus Malus

Il 52,9% del campione è in prima classe di merito (la più conveniente), dato in crescita rispetto al 47,5% registrato nel primo semestre 2011

 Tipo di copertura richiesta

cresce la percentuale di utenti che, oltre all’RC, sceglie la garanzia Incendio e Furto per proteggere la propria vettura: tale dato passa infatti dal 12,1% del primo semestre 2011 al 15,1% di inizio 2012

 Tariffe e risparmio

• la tariffa media RC proposta dalle 18 Compagnie del panel è diminuita del 12,7% rispetto a fine 2010, dopo una crescita del 25% avvenuta tra 2009 e 2010

• il best price RC rilevato nei primi quattro mesi del 2012 è sostanzialmente stabile (-0,8%) rispetto a fine 2010, dopo una crescita dell’11% avvenuta nel 2010

• il risparmio medio conseguibile tramite la comparazione raggiunge il 34% della tariffa media RC e il 12,8% degli utenti può risparmiare oltre il 50% sulla sola RC