(Finanza.com) Fa gola il business delle attrezzature mediche di Olympus. Il gruppo giapponese di strumenti ottici e fotografici, travolto nei mesi scorsi da uno scandalo per una frode da 100 miliardi di yen, potrebbe rimettersi in piedi grazie alle offerte fatte da diversi rivali di tutto rispetto – quali Panasonic, Sony e Fujifilm – che desiderano mettere le mani su un ramo redditizio della società, che, secondo il Financial Times, controlla il 70% circa del mercato degli endoscopi chirurgici con margini di profitto del 20%.