(Finanza.com) Nike sceglie di percorrere la strada dei disinvestimenti. Il colosso Usa dello sportwear ha annunciato oggi la sua intenzione di cedere i brand Cole Haan e Umbro per concentrarsi sui suoi marchi principali, come Nike, Jordan, Converse e Hurley. Il processo, si apprende in una nota, inizierà immediatamente e dovrebbe essere completato entro maggio 2013. Nike ha rilevato Cole Haan, specializzata in scarpe in pelle e borse, nel 1988, mentre l’acquisizione di Umbro è stata effettuata nel 2008. Intanto a Wall Street il titolo Nike segna un calo di circa l’1% a 107,5 dollari.