La NASpI (Nuova Assicurazione per l’Impiego) è erogata dall’INPS solo previa domanda dell’interessato. La domanda di NASpI da parte degli aventi diritto deve essere presentata entro il termine di 68 giorni dalla conclusione del rapporto di lavoro che ha dato origine allo stato disoccupazione.

In caso di licenziamento per giusta causa, i 68 giorni per presentare la domanda decorrono dal 30esimo giorno successivo alla cessazione del rapporto.

Quindi l’indennità verrà riconosciuta con le seguenti tempistiche:

  • a partire dall’ottavo giorno successivo alla cessazione se la domanda domanda è presentata entro otto giorni;
  • dal primo giorno successivo alla domanda se è presentata oltre il termine degli otto giorni.

Perché arrivi l’assegno possono essere necessari anche 2-3 mesi. Dal momento in cui si riceve la lettera dell’INPS possono passare 1-2 mesi per la ricezione del primo assegno che coprirà tutto il periodo di disoccupazione (anche i mesi di attesa).

Coloro che sono in possesso del PIN dispositivo INPS possono accedere al servizio online che consente di seguire passo passo lo stato di avanzamento della domanda.

la NASpI verrà poi corrisposta per un numero di settimane pari alla metà delle settimane che si è lavorato negli ultimi 4 anni fino ad un massimo di 2 anni.