Lo dicono anche gli esperti, ma non c’è bisogno di esserlo per capire che questo è il momento migliore per comprare casa. Ci sarebbe un doppio vantaggio, da una parte i prezzi sono calati e dall’altro lato bisogna dire che i mutui offrono dei tassi particolarmente vantaggiosi. Ovviamente bisogna considerare con attenzione le proprie esigenze e quello che offre il mercato per fare la scelta migliore.

La prima cosa da chiarirsi è se optare per il tasso variabile oppure per quello fisso. Il tasso variabile è più conveniente di quello fisso, ma il secondo ci protegge da improvvise impennate dei tassi (non è il caso almeno dei prossimi 2-3 anni) che avrebbero pesanti ricadute sulle rate da pagare ogni mese per il mutuo. Quali sono le offerte migliori sul mercato?

Secondo il portale MutuiOnline.it le migliori proposte di mutuo a tasso fisso del mese di marzo vedono il tasso in discesa di una percentuale compresa tra lo 0,02 e lo 0,11% – la riduzione è maggiore per i mutui più a lungo termine (ovvero a 30 anni). Per quanto riguarda invece i tassi variabili le migliori proposte vedono il tasso ridursi dello 0,11% quando il mutuo è a 20 e 25 anni e dello 0,2% se la durata arriva a 35 o addirittura 40 anni – nel primo caso il tasso sarà dell’1,54%, nel secondo dell’1,79%.

Noi abbiamo immaginato che il richiedente mutuo abbia 35 anni, un lavoro a tempo indeterminato con un reddito mensile, e che intenda acquistare una casa a Roma del valore di 300.000 euro richiedendo un mutuo per la metà di quella cifra. Se dovesse scegliere il tasso fisso, la soluzione migliore sarebbe quella proposta da Intesa San Paolo con una rata mensile di 831,9 euro ed un Taeg – o indicatore sintetico di costo – del 3,22%. Stesso Taeg, ma rata leggermente superiore per il mutuo proposto dalla Deutsche Bank - 836,41 euro. In terza posizione c’è Ubi Banca con un Taeg del 3,23%, frutto di una rata inferiore alle due precedenti – 828,9 euro -, ma maggiori spese in termini di Istruttoria e Perizia.

BancaTaegRata*
Intesa San Paolo3,22%831,9 euro
Deutsche Bank3,22%836,41 euro
Ubi Banca3,23% 828,9 euro
* Rata calcolata per un acquisto prima casa a Roma (Valore immobile 300.000 Eu)

Se si passa a valutare il tasso variabile mantenendo invariate le altre condizioni, il miglior mutuo è quello di Intesa San Paolo con una rata mensile di 733,79 euro ed un Taeg dell’1,83%. In seconda posizione c’è Webank.it con un Taeg dell’1,88% e una rata di 747,40 euro mensile, ed in terza un’altra banca online Hello Bank con una rata di 744,28 euro ed un Taeg dell’1,90% - la differenza è rappresentata dal fatto che Hello Bank richiede una spesa di perizia di 250 euro che Webank.it invece non chiede.