(Finanza.com) Il Monte dei Paschi svetta a Piazza Affari alla vigilia di una settimana decisiva per il futuro dell’istituto senese. Lunedì si riunisce il Cda di Rocca Salimbeni e il giorno successivo verrà presentato alla comunità finanziaria il nuovo piano industriale. Un appuntamento chiave per capire come la banca guidata da Viola e Profumo intenderà soddisfare le richieste dell’EBA. L’authority europea aveva chiesto al Monte di raccogliere 3,2 miliardi di euro e all’appello dovrebbe mancare circa 1 miliardo di euro. Secondo quanto circolato questa settimana sulla stampa, sarebbero tre le opzioni più chiacchierate: l’emissione di Co.co Bond, un nuovo ricorso ai Tremonti Bond, un aumento di capitale (ipotesi meno probabile). A Piazza Affari il titolo Mps mostra un progresso di oltre il 2,5% a 0,209 euro.