(Finanza.com) La Fondazione Monte dei Paschi di Siena ha annunciato di aver ceduto, nel corso delle prime due settimane del mese di settembre, l’1,41% di Banca Mps. Le azioni vendute fanno parte del 2,85% iscritto nell’Attivo Circolante e libero da vincoli. ”Tali vendite –si legge nella nota della fondazione- che non produrranno impatti negativi sulla situazione economico-patrimoniale dell’Ente, sono state finalizzate esclusivamente alla costituzione di un adeguato livello di liquidità, in modo da salvaguardare l’equilibrio finanziario dell’Ente nel medio termine”.