(Finanza.com) Durante l’incontro a Roma il presidente del consiglio, Mario Monti, e il presidente francese, Francois Hollande, hanno delineato “tre tappe per risolvere la crisi della zona euro”. A illustrarle è stato Hollande durante la conferenza stampa che ha seguito l’incontro: la prima tappa riguarderà la piena applicazione del piano delineato lo scorso 28 e 29 giugno; nella seconda tappa occorrerà trovare le soluzioni per la Grecia e la Spagna e infine, la terza e ultima tappa, passerà per l’unione bancaria e l’approfondimento dell’unione politica ed economica della zona euro.