C’era una volta il campionato più bello del mondo. Ci sono paesi, come l’Inghilterra o la Spagna, che si possono consolare dalla prematura eliminazione dal mondiale brasiliano con i trofei alzati – Champions ed Europa League – durante l’anno, o con i risultati economici – vedi Premier League. A noi manco quello: nel 1996 la nostra Serie A era seconda per ricavi dietro la Premier league. Una quindicina di anni dopo il quadro è drasticamente cambiato: nell’anno 2012/2013, il nostro maggiore campionato è precipitato al quarto posto, dietro anche alla Liga spagnola ed alla Bundesliga tedesca.

Le brutte notizie non sono finite qui, perché iniziamo ad essere tallonati pure dalla Ligue 1 francese, che può ricorrere ai generosi finanziamenti degli sceicchi e degli oligarchi russi – e i nostri vicini di casa sono alle prese con gli stadi nuovi che dovrebbero essere pronti per i prossimi Europei del 2016

Nel 1996 noi fatturavamo 1 miliardo contro gli 1,2 della Premier League – e dietro di noi c’era la Spagna (722 milioni), la Germania (681) e la Francia (607). Negli anni Duemila il divario è aumentato, e così nell’anno 2011/2012, gli incassi inglesi sono passati a 2,5 miliardi contro gli 1,6 italiani… Una delle tante cause è che loro hanno saputo investire negli stadi 3,3 miliardi di sterline, mentre noi siamo rimasti con gli stadi – se va bene – fermi ai tempi di Italia 90…

Oggi la situazione è stata sintetizzata dall’Annual Review of Football Finance 2014 della Deloitte (e i dati riguardano l’anno 2012-2013), con la Premier League che mantiene la sua prima posizione 2,946 miliardi di fatturato, seguita dalla Bundesliga, ora a 2,018 miliardi di euro. La Germania ha scavalcato la Liga spagnola (1,859 miliardi). Poi arriva la Serie A con 1,682 miliardi, ed infine la Ligue 1 con 1,297 miliardi. Complessivamente le Big Five fatturano 9,8 miliardi di euro, il 50% circa del fatturato dell’intero calcio europeo – che arriva alla somma di 19,9 miliardi di euro (la crescita delle leghe maggiori è del 5% contro il 2% dell’intero settore).

photo credit: calciostreaming via photopincc