Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha pubblicato suo sito internet delle Faq sulla Mini-Imu, per cercare di chiarire gli ultimi dubbi sull’imposta in scadenza il prossimo 24 gennaio. Grazie ad esse sappiamo che l’importo minimo da pagare è di 12 euro - ma se il comune stabilisce diversamente vale quanto da lui fissato. Bisogna poi considerare che, ai fini dell’accertamento, non esiste alcun importo minimo da considerare.

Ovviamente se possediamo più immobili bisogna sommare le cifre – se situati nello stesso Comune. Un altro aspetto che viene chiarito riguarda  compilazione del modello F24. Per quel che riguarda le caselle acconto/saldo, va barrata solo la casella saldo. Accanto a “rateazione” va indicato il valore “0101” solo per i pagamenti eseguiti per l’abitazione principale. Se si fanno altri pagamenti, non bisogna compilare alcun campo.

Da compilare anche la casella “detrazioni”, con l’importo effettivo per il 2013. I codici tributo sono 3912  per l’abitazione principale e 3914 per i terreni agricoli. Le Faq infine ricordano che se il versamento è insufficiente, c’è tempo fino al 16 giugno 2014 per correggere senza pagare sanzioni o interessi..

photo credit: kevin dooley via photopin cc