Siccome il nostro paese è attanagliato dalla stretta del credito, in gergo il credit crunch e siccome è noto che c’è una crisi in atto nel mercato immobiliare, vogliamo proporvi una rassegna dei migliori mutui oggi disponibili per l’acquisto della prima casa.

Chi volesse ancora coronare il sogno di avere un tetto sopra la testa, deve necessariamente accedere ad alcune linee di credito particolari, in pratica deve chiedere di accendere un mutuo e non sempre la propria banca è quella che offre i tassi più convenienti o le condizioni di favore.

Alcuni intermediari finanziari online, passano i rassegna i migliori prodotti del settore. Oggi vogliamo vedere i mutui più convenienti, a tasso variabile, finalizzati all’acquisto della prima casa.

Il prodotto più conveniente sembra essere il mutuo a tasso variabile di WeBank che propone un tasso del 3,36% composto dall’Euribor a 3 mesi cui si aggiunge uno spread del 2,80%. Il Taeg complessivo che tiene conto di tutte le spese che il mutuatario deve sostenere è del 3,44%. La rata mensile è di 690,41 euro.

Al secondo posto c’è il mutuo variabile del gruppo BNL che offre un prodotto con Taeg al 3,52%. Il tasso in questo caso è del 3,31%, anche più basso del precedente, ma fanno sentire il loro peso le spese accessorie. La rata mensile in questo caso si aggira sui 686,32 euro.

Infine il Mutuo variabile ING Direct con un Taeg del 3,64% che porta la rata a 693,10 euro. In questo caso il tasso di partenza è molto vicino al Taeg perché le spese richieste oltre il mutuo sono davvero pochissime.

Tutte queste offerte sono costruite sulla base di Mutuisupermarket.