(Finanza.com) Nomura resta positiva sulle prospettive di Mediobanca. “Alcuni rischi che pesavano sul titolo sono progressivamente svaniti e il titolo ha sovraperformato dell’11% lo Stoxx bancario europeo negli ultimi tre mesi”, spiegano gli analisti giapponesi secondo cui, nonostante il recente rally in Borsa, “esiste ancora la possibilità di un rapido rerating nel breve termine e ogni aggiornamento su una potenziale discesa in Generali rappresenta un catalyst fondamentale”. La recente risalita a Piazza Affari di Mediobanca, spiega Nomura, è stata sostenuta dalla riduzione dello spread italiano e dalle aspettative del mercato su una parziale cessione della quota detenuta in Generali, attualmente al 13,5%. “Questo rappresenta un fattore positivo perché dovrebbe ridurre l’impatto negativo sul capitale di Basilea 3 e perché potrebbe far emergere il valore inespresso della banca commerciale”, scrive Nomura nella nota odierna. A Piazza Affari il titolo di piazzetta Cuccia mostra un progresso dello 0,70% a 4,316 euro.