(Finanza.com) Il Gruppo Mediaset ha annunciato di aver chiuso il primo semestre 2012 con un utile di Gruppo di 43,1 milioni, un quarto rispetto ai 162,8 milioni del primo semestre dell’anno precedente. Segno meno anche per il fatturato, sceso da 2.253,4 a 1.999,3 milioni, e per l’Ebit, passato da 341,5 a 146,4 milioni. Per quanto riguarda l’Italia, ricavi e utile sono scesi a 1.525,8 e 27,5 milioni (da 1.712,9 e da 128,4 milioni) mentre il Gruppo Mediaset España ha visto i due dati attestarsi a 474 ed a 37,6 milioni (da 540,9 e 81,6 milioni). L’indebitamento finanziario netto di Gruppo scende dai -1.775,5 milioni di fine 2011 a -1.696,1 milioni.

“Poiché il quadro economico generale –si legge nella nota della società- non prospetta verosimili segnali di ripresa nei prossimi mesi, l’andamento del mercato pubblicitario difficilmente potrà vedere nel secondo semestre una radicale inversione di tendenza, sia in Italia sia in Spagna, rispetto a quella registrata nel primo semestre. Sul fronte ricavi è quindi poco probabile ipotizzare una crescita rispetto al 2011”. “Sulla base dei risultati conseguiti al termine dei primi sei mesi, il Gruppo conferma la previsione già annunciata al termine del primo trimestre di chiudere l’esercizio 2012 con un utile netto consolidato inferiore a quello registrato nel 2011”.