(Finanza.com) Scambi positivi per il titolo Marriott International (+2,44%) nel pre-market in scia agli utili trimestrali migliori delle attese. La catena Usa di hotel ha chiuso il terzo trimestre con profitti pari a 143 milioni di dollari, ovvero 44 centesimi per azione, rispetto alla perdita di 179 milioni, ovvero 52 centesimi, registrati un anno prima (consensus a 40 centesimi). I ricavi si sono attestati a 2,73 miliardi di dollari. Per il quarto trimestre la compagnia stima profitti tra 52-56 centesimi per azione.