(Finanza.com) Il Cda di Marr ha nominato Pierpaolo Rossi amministratore delegato della società con effetto dal 1° luglio. La decisione, si legge in una nota, fa seguito alle dimissioni, pianificate da tempo e formalizzate nel corso della medesima riunione, di Ugo Ravanelli dallo stesso incarico esecutivo. Ravanelli, che ricopre ininterrottamente dal 1995 l’incarico di amministratore delegato di Marr, mantiene la carica di presidente del Cda che gli è stata riassegnata nel giugno 2011. Ravanelli e Rossi detengono rispettivamente 316.806 e 36.341 azioni Marr. Il board ha espresso la propria piena soddisfazione per la positiva opera di trasferimento delle responsabilità effettuata e per la separazione tra i ruoli di presidente e Ad.