(Finanza.com) Calano i fondi gestiti da Man Group: l’istituto finanziario ha infatti registrato nel semestre una diminuzione da 58,4 miliardi di dollari a 52,7 miliardi al 30 giugno, con una perdita pre-tasse di 164 milioni di dollari contro l’utile da 64 milioni realizzato nel primo semestre 2011. Il fatturato è sceso a 657 milioni di dollari dai 890 dello stesso periodo dello scorso anno Il gruppo, oltre i 95 milioni di taglio sui costi operativi annunciato a marzo 2012, prevede un piano di tagli da 100 milioni di dollari in 18 mesi. Impennata per il titolo, che al momento segna un +10%.