In tempi di crisi anche il lusso si fa low cost. Ha preso il via oggi per concludersi domani Second Life Top Yachts: il primo salone permanente dell’usato nautico top class. Si tratta della prima piattaforma integrata di gestione e rivendita di imbarcazioni di alta gamma usate.  A presentare l’evento è Jupiter, società controllata da Cerved Group, specializzata nella valutazione e gestione dei crediti e beni problematici.

Yacht disponibili per una prova a mare

Oggi e domani (21 aprile), le oltre 15 imbarcazioni a motore  (tra i 12 e i 35 metri), solitamente  esposte presso le banchine della Marina di Genova Aeroporto, sono tutte disponibili per prove a mare. La carrellata degli yacht in esposizione, con una vita media di 3 anni, ha visto protagonisti molti dei più importanti brand del panorama nautico italiano, quali Azimut, Baglietto, Apreamare ecc.

Come spiegato in una conferenza stampa dall’AD di Jupiter, Andrea Mignanelli, accanto al prestigio dei prodotti disponibili sulla piattaforma, Second Life Top Yachts garantisce la commercializzazione di un prodotto sicuro e standard di vendita internazionali certificati MYBA (The Mediterranean Yacht Brokers Association), oltre a processi e regole commerciali uniformi. 

La piattaforma comprende anche una rete commerciale di broker italiani ed internazionali che si avvale di un portale web. Second Life Top Yachts collabora con partner tecnici (cantieri, marine e operatori specializzati) in grado di fornire ai clienti un servizio comprensivo di ormeggio e rimessaggio delle imbarcazioni.