(Finanza.com) OAO Lukoil Holdings, il maggior produttore russo di petrolio, ha annunciato che nel primo trimestre l’incremento del prezzo del greggio ha permesso agli utili di salire del 7,7% a 3,79 miliardi di dollari. Gli analisti avevano previsto un profitto di 3,06 miliardi. Crescita a doppia cifra per il fatturato, che con un +19% si è portato a 35,3 miliardi di dollari. Due velocità per la produzione di greggio, scesa dell’1,7% a 169 milioni di barili, e per quella di gas, salita del 13,6% a 5,27 miliardi di piedi cubi.