Asta choc per la torre Gherkin, simbolo della capitale inglese e noto a tutti come il ‘Cetriolo’.
Per la vendita del grattacielo, situato al centro di Londra e ideato da Norman Foster, uno dei più celebri progettisti britannici, si partirà da una base d’asta di 650 milioni di sterline (circa 816 milioni di euro), e al momento, secondo quanto riferisce il Financial Times, sarebbero già 200 i potenziali acquirenti.
Il 40% delle offerte fino ad ora registrate, ha specificato Julian Stock, esponente di vertice del mercato inglese di Deloitte Real Estate, proviene dall’Asia, il 20% dagli Usa e il 15% dal Medio Oriente.

Il grattacielo Gherkin, denominato Swisse Re Tower, in quanto commissionato dall’omonima compagnia assicurativa elvetica, più noto come il ‘Cetriolo’ per la singolare forma (‘fallica’) datagli da Norman Foster, che è riuscito a dare un effetto curvatura alla struttura (a superficie piatta) grazie ad elementi triangolari che incorniciano ciascuno un pezzo di vetro, è alto 180 metri e da qualche mese è in amministrazione controllata.
La vendita della torre è gestita dall’agenzia Savills and Deloitte Real Estate.
Il simbolo della City è stato messo in vendita una prima volta alla sua inaugurazione, avvenuta nel 2004.