(Finanza.com) Il caso Libor non è ancora chiuso, anzi. Secondo alcune indiscrezioni di stampa, lo Stato di New York e quello del Connecticut hanno chiamato a comparire sette banche nell’ambito delle indagine sulla presunta manipolazione del Libor, il tasso interbancario inglese. Le autorità avrebbero inviato un mandato a comparire a Deutsche Bank, Royal Bank of Scotland Group, Hsbc, Jp Morgan Chase & Co, Barclays, Citigroup e Ubs. Gli istituti dovranno fornire le comunicazioni interne e i documenti relativi alla loro gestione del Libor.