(Finanza.com) Rapido movimento di deprezzamento per l’euro, sceso pochi istanti fa al di sotto della soglia di 1,29 nei confronti del dollaro. Il ritracciamento della divisa unica ha preso avvio circa un’ora fa quando il rapporto con il biglietto verde si trovava in area 1,2930. Mentre si scrive il cross si posiziona a 1,2896 dopo un minimo a 1,2893. Sul mercato forex gli operatori restano in attesa delle novità che dovrebbero giungere attorno alle 18.00 relativamente all’esito degli stress test sulle banche spagnole.