La legge di Stabilità 2016 sta subendo gli ultimi ritocchi in Commissione bilancio alla Camera – domani dovrebbe approdare nell’aula di Montecitorio. ra le variazini volute dall’esecutivo bisogna segnalare l’anticipo di un anno dell’aumento della no tax area per i pensionati: dal 2016 arriverà a 8.000 euro dagli attuali 7.750. Nella Finanziaria non c’è niente sull’opzione Donna, è stata sterilizzata la minore crescita dei prezzi nel 2014 – ma nulla viene previsto per la minor inflazione dell’anno in corso.

Tra le misure prese bisogna poi ricordare la proroga della Dis-Coll, ilsussidio di disoccupazione per i collaboratori – c’erano i fondi solo per il 2015 (il governo ci mette 54 milioni per il 2016 e 24 per il  2017) -, un ecobonus per le spese sostenute per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento e il titorno al limite delle dodici miglia per le perforazioni petrolifere in Adriatico. Vengono poi fissate le regole per l’avvio del leasing immobiliare – ovvero un intermediario finanziario acquisterà un immobile e l’utilizzatore pagherà un affitto ed alla fine potrà riscattare il bene pagando una rata finale – ed il blocco del programma di assunzione di almeno 6.000 tra medici e infermieri – la norma relativa seguirà il normale percorso parlamentare per cui ci vorranno mesi prima di arrivare alla sua approvazione.

Nella legge di Stabilità ci sarà anche il fondo di tutela dei risparmiatori per acquisti fatti attraverso consulenti finanziari ed un emendamento del governo che recepisce il faigerato decreto “salva-banche“, che ha consentito tra le polemiche di garantire la continuità all’operatività di Banca delle Marche, Banca popolare dell’Etruria, Cassa di risparmio di Ferrara e Cassa di risparmio di Chieti.